Blog e News

Alimentazione e acne

Alimentazione: un alleato per dimenticare l'acne

Regole per combattere l'acne a tavola

L’acne è un disturbo infiammatorio delle unità pilo-sebacee, vale a dire delle ghiandole sebacee, dei dotti che portano il sebo sulla superficie cutanea e del follicolo pilifero associato alla ghiandola.

È frequentissima tra i giovani: colpisce, almeno nelle sue forme più blande, il 70-80% degli adolescenti.

I fattori che causano tale patologia sono numerosi: assetto ormonale (aumentata produzione degli ormoni androgeni), la genetica, il fumo, l’insulina, l’alimentazione ricca in zucchero, lo stress, e questo spiega il perché durante periodi di maggiore tensione compaiono reazioni infiammatorie maggiori.

Combattere l’acne è oggi possibile, ma è sempre importante rivolgersi a specialisti del settore, quali il dermatologo ed il nutrizionista che, in sinergia, vi aiuteranno a modificare le vostre abitudini e quindi combattere tale patologia anche con l’alimentazione.

Analizziamo qualche scelta nutrizionale saggia da adottare contro l’acne:

  • Fare attenzione all’indice glicemico: prediligi alimenti integrali, cereali in chicco come orzo, farro, riso integrale, miglio, grano saraceno.
  • Limita latte e latticini: la leucina, presente in questi alimenti, sembra poter stimolare un particolare complesso enzimatico in grado di interagire con gli stimoli alla base della comparsa dell’acne.
  • Moderazione alla frutta zuccherina, ossia quella disidratata (fichi, prugne, albicocche), ma anche le banane, i cachi, l’uva, i mandarini, i mandaranci, i fichi. Vanno evitate la frutta sciroppata e candita.
  • Non esagerare con il consumo di cibi prefeconzionati, di alimenti da fast-food, di salumi, di insaccati e di dolci.
  • Utilizza l’olio extravergine d’oliva: meglio a crudo per preservarne il potere antiossidante

Quali cibi scegliere?

L’alimentazione è un fattore da considerare con cura, per questo conviene prediligere:

  • Verdura cruda e cotta ricche di sali minerali, vitamine ed antiossidanti: Fai attenzione alla stagionalità!
  • Pesce: consumalo come secondo piatto almeno 3 volte alla settimana. Ti consiglio ad esempio il salmone, il branzino e lo sgombro, ricchi di acidi grassi omega 3.
  • Frutta poco zuccherina: kiwi, pompelmo, frutti rossi, mirtilli, lamponi, frutti di bosco, ribes, fragole
  • Nocciole, pinoli, noci brasiliane, mandorle come snack: ricche in vitamina E e Selenio, utili per conservare l’elasticità della pelle e per combattere l’infiammazione
  • Legumi, cerca di consumarli almeno 2-3 volte alla settimana
  • Acqua: Aumenta l’apporto idrico e consuma cibi che aiutano a liberare l’organismo dalle tossine.
Smoothie ai lamponi e sedano

La merenda contro l'acne

Smoothie ai lamponi e al sedano

Il sedano ed i lamponi, sono ricchi di proprietà antiossidanti, lenitive ed infiammatorie.

Cosa ti occorre?

  • 200 g di lamponi freschi,
  • 1 costa di un sedano
  • acqua qb

 

Frulla tutti gli ingredienti e goditi la tua merenda!

Vedi anche:

Prenota una visita conoscitiva Gratuita
per contrastare l'acne.

DOTTORESSA CHIARA SPIEZIA

Biologa Nutrizionista

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn