Blog e News

Rinofiller: la rinoplastica senza bisturi che fa miracoli

Il rinofiller fa tendenza

Negli ultimi anni sta spopolando la rinoplastica soft con micro iniezioni di acido ialuronico (rinofiller) e tossina botulinica alla base del naso per correggere le piccole irregolarità.

Spesso i pazienti hanno il timore di sottoporsi all’intervento di rinoplastica chirurgica e questa paura in molti casi li allontana dal correggere le imperfezioni del viso.

Grazie al rinofiller, invece, in un solo trattamento della durata di pochi minuti e senza alcun fastidio, si migliorano alcuni dei complessi più diffusi tra donne e uomini:

  • La gobba del naso
  • Il naso insellato
  • La punta nasale cadente
  • Le deviazioni nasali sull’asse centrale

 

Il rinofiller è il trattamento ideale per risolvere esclusivamente problemi estetici del naso e non è adatto a guarire disturbi respiratori, per i quali è indicato l’intervento di rinosettoplastica.

Inoltre se il naso è di grandi dimensioni il rinofiller è sconsigliato, poiché il riempitivo potrebbe altresì peggiorare l’aspetto del profilo nasale.

Correggere le imperfezioni

Come tutti i trattamenti di medicina estetica, è quindi importante, al fine di ottenere un ottimo risultato estetico, che il trattamento venga eseguito da professionisti specializzati, che sappiano valutare preventivamente il caso. Non tutte le imperfezioni possono essere corrette con delle infiltrazioni di acido ialuronico, ma necessitano di un intervento di rinoplastica.

Prenota la tua visita conoscitiva gratuita con la Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, la Dott.ssa Eleonora Tati.

Vedi anche:

Prenota un Check-up Gratuito con il chirurgo estetico.

DOTTORESSA ELEONORA TATI

Specialista in Chirurgia Plastica
Medicina Estetica
Laserterapia Dermatologica ed Estetica

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn